Conosciamo la tappa di Treviglio

8ª TAPPA

Il "Giro del campanile"

In questo articolo potrete trovare tutte le informazioni utili per partecipare all’ottava tappa del Fosso Bergamasco, il “Giro del Campanile” di Treviglio, giunto quest’anno alla quinta edizione.
Punto di ritrovo, orari, percorso, servizi e ristoro, ecco tutto quel che c’è da sapere sulla corsa di domani!

Il ritrovo e gli orari

Il ritrovo della manifestazione è fissato a partire dalle ore 19 presso la palestra Gatti, in via Rossini a Treviglio.
A quell’ora saranno anche aperte le iscrizioni alla gara, che verranno chiuse un quarto d’ora prima della partenza, alle 20.15.
Alle 20:30, dunque, avrà inizio la corsa, che partirà come ogni anno di fronte alla palestra Ines Lega, a pochi metri dal punto di ritrovo. La competizione avrà una lunghezza complessiva di 6,4 km.

Il percorso

Il percorso della gara consta in un giro unico della lunghezza di 6,4 km. Nonostante sia un unico grande giro, il percorso affronterà per due volte alcune vie del centro trevigliese, ma in senso di marcia opposto, con un’andata e un ritorno: si tratta nello specifico di via San Martino, via Sangalli, via Verga, via Matteotti e piazza Manara. 
Il resto della gara, interamente asfaltata e pianeggiante, molto veloce, si correrà tra la circonvallazione interna e il centro cittadino.
Il percorso si gioverà inoltre delle importanti novità urbanistiche della città: la recente piazza Setti, a pochi metri dalla partenza della manifestazione, e la piazza vicino a via Matteotti, anch’essa inaugurata nel 2018.
L’arrivo sarà nuovamente di fronte alla palestra Ines Lega, là dove si sarà tenuta la partenza.

Ecco una mappa del percorso:

Al termine della corsa

Al termine della gara gli atleti potranno trovarsi nuovamente alla palestra Gatti di via Rossini, dove i volontari del gruppo podistico Avis Treviglio GP Brusaferri allestiranno un ricco ristoro. A disposizione degli atleti, inoltre, le docce e gli spogliatoi della palestra.
Sempre di fronte alla palestra avranno luogo le premiazioni, che vedranno riconosciuti i primi due classificati assoluti (il primo uomo e la prima donna), e i primi 5 o 7 atleti di ciascuna categoria prevista dal regolamento.
Ciascun atleta, inoltre, avrà diritto a ritirare il proprio premio di partecipazione.
Sul posto saranno presenti anche alcuni sponsor, che daranno a ciascun atleta prodotti alimentari.