Conosciamo la tappa: la “Corsa delle mischerpe”

In questo articolo potrete trovare tutte le informazioni utili per partecipare alla decima tappa del Fosso Bergamasco 2018, quella di Camisano, la “Corsa delle mischerpe”, che si svolgerà questa sera, venerdì 29 giugno. Punto di ritrovo, orari, percorso, servizi e ristoro, ecco tutto quel che c’è da sapere sulla corsa di Camisano!

Il ritrovo e gli orari

Il ritrovo della manifestazione è fissato a partire dalle ore 18:45 in piazza Maggiore 1, nel centro del paese.
Alle 19 saranno ufficialmente aperte le iscrizioni alla gara, che verranno chiuse dieci minuti prima della partenza, alle 20:30.
Alle ore 20:20 avrà luogo la gara promozionale rivolta a bambini e ragazzi, che correranno lungo un percorso ad anello di circa 900 metri. Ciascuno di loro riceverà inoltre un piccolo riconoscimento di partecipazione.
Alle 20:40, dunque (NOTA BENE: alle 20:40, diversamente da tutte le altre tappe del circuito), avrà inizio la decima tappa del Fosso Bergamasco 2018, che partirà come l’anno scorso proprio dalla piazza di Camisano, a pochi metri dal punto di ritrovo. La competizione avrà una lunghezza complessiva di 7,150 km.
In concomitanza con la gara del Fosso, sul medesimo percorso si svolgerà una camminata non competitiva Fiasp. La manifestazione prenderà avvio con partenza unica assieme agli atleti che correranno la gara del Fosso.

Il percorso

Il percorso della gara consta in un giro unico della lunghezza di 7,150 km, prevalentemente asfaltato e pianeggiante.
Come lo scorso anno, infatti, gli atleti correranno inizialmente all’interno del centro abitato, per poi uscirne e percorrere un buon tratto in aperta campagna, salvo rientrare, negli ultimi km, attorno al centro abitato e terminare la propria gara sul lungo rettilineo che li ricondurrà in piazza.

Al termine della corsa

Finita la gara gli atleti potranno trovarsi nuovamente in piazza. Lì vicino saranno a disposizione spogliatoi e docce, mentre i volontari del gruppo podistico “Camisano Runnig” allestiranno un ricco ristoro a pochi metri di distanza, dietro la chiesa e vicino all’oratorio.
Ciascun atleta avrà inoltre modo di ritirare il proprio premio di partecipazione, consistente in un un tris di formaggi offerto dal “Caseificio del Cigno”.
In prossimità del ristoro si svolgeranno inoltre le premiazioni: sarà consegnato un premio ai primi sette classificati di ciascuna categoria prevista dal regolamento, mentre un omaggio speciale sarà consegnato al cinquantesimo, centesimo, centocinquantesimo, duecentesimo, duecentocinquantesimo, trecentesimo, trecentocinquantesimo e quattrocentesimo classificati. Non scappate, dunque, appena finita la gara, potreste essere tra i fortunati premiati!
Per chi volesse proseguire la serata in compagnia e amicizia, sempre nei pressi dell’oratorio sarà attivo il servizio bar con griglia e patatine fritte per gli atleti e le famiglie.
Vi aspettiamo numerosi!